Lean Enterprise Machine Workshop:

Un workshop di tre giorni per apprendere e sperimentare le Metodologie Lean Enterprise
Con la partecipazione straordinaria di Trevor Owens, fondatore di Lean StartUp Machine e autore del bestseller The Lean Enterprise

Il Bestseller “The Lean Enterprise”

“Presents a framework for companies to create an environment that empowers the greatest entrepreneurial talent to thrive inside the organization, retaining the greatest innovative minds and reaping the benefits of their greatest inventions.” –Brad Smith, Intuit President & CEO

Una best practice venduta in milioni di copie

WorkShop Internazionale

Nel 2015 si sono tenute 75 edizioni del workshop “Lean Startup Machine” in tutto il mondo con più di 3500 partecipanti. Dalle esperienze con Google, Intuit, General Electric e Microsoft nasce Lean Enterprise Machine.

Prima edizione Mondiale a Roma, Marzo 2017

Metodologia Convalidata

La metodologia Lean Enterprise viene utilizzata nelle eccellenze dell’innovazione multinazionale come Google, Intuit e General Electric. Inoltre è applicata in 20 Microsoft Innovation Centers in giro per il mondo per stimolare creatività finalizzata all’innovazione.

Teoria ed esperienza in un format comprovato

leanentlogoskew
A chi è rivolto?

Il workshop si rivolge a manager e imprenditori che vogliano apprendere e sperimentare le metodologie Lean Enterprise per:

  1. Innovare strategie, processi e sistemi in azienda;
  2. Innovare in maniera disruptive il business applicando modelli di Corporate Acceleration
  3. Sviluppare uno spirito di intrapreneurship nel proprio team e nella propria azienda

 

In particolare il workshop si rivolge a:

  1. Amministratori Delegati e Strategy Directors che vogliano apprendere nuovi approcci all’innovazione
  2. Imprenditori e professionisti che vogliano sperimentare come approcciare il mercato con una mentalità da startupper
  3. HR Managers che vogliano apprendere e sperimentare nuovi modelli formativi ed organizzativi
  4. CIO e IT managers che vogliano innovare i processi IT semplificandoli e velocizzandoli
quoteskew
Perche Partecipare al LEM?

Lavorando con grandi imprese come Google, Intuit, SaleForce, Samsung, Time, American Express, Deloitte, ESPN, General Electric e molte altre abbiamo capito dove sono gli ostacoli all’innovazione. La metodologia Lean Enterprise si pone l’obiettivo di permettere alle aziende di sbloccare il loro latente talento imprenditoriale permettendo loro di innovare con successo ed in maniera prevedibile e ripetuta, “Not by chance, but by Design”. Aziende come Amazon e Facebook ce l’hanno fatta. Ma per capire come il miglior posto dove imparare sono le startup.

La partecipazione al workshop permette ai partecipanti di acquisire i principi della metodologia ma soprattutto di sperimentarla attraverso un format comprovato nelle principali aziende mondiali e in centinaia di workshop eseguiti nel mondo.

Tre Giorni per imparare a ragionare come una Startup

Venerdì, Sabato e Domenica. Tre giorni per scoprire la metodologia lean enterprise che ha rivoluzionato il modo di operare in aziende multinazionali come Google, LaunchRock e AOL.

Durante il workshop si lavora in team per sperimentare la metodologia in modalità “Hands On”, validando e lanciando una nuova Idea di Business tramite l’utilizzo della Javelin Board: Una lavagna che consegneremo ad ogni team e che sarà compilata tramite l’utilizzo di PostIt.

La lavagna faciliterà il team nell’applicare la metodologia. In ogni fase del progetto il team dovrà confrontare con i nostri “Lean Practitioners”  l’avanzamento dei lavori per dimostrare di aver applicato correttamente il metodo.

Durante il workshop si terranno anche molti moduli di apprendimento sul mondo dell’innovazione e del digitale. Ospite speciale Trevor Owens, fondatore della Lean Startup Machine e autore del libro The Lean Enterprise.

Clicca qui: Per Guardare il tutorial online sulla “Javelin Board”

leancoverskew
La Metodologia Lean Enterprise

LSM (Lean StartUp Machine) è stata fondata da Trevor Owens nel 2010 ed è un movimento mondiale orientato a introdurre i principi Lean nello sviluppo della innovazione per le Startup e nelle aziende. Dalla fondazione sono stati eseguiti più di 200 workshop distribuiti in 40 paesi in tutti i continenti.

Nel 2012 è nata Lean Enterprise, una metodologia ed un percorso formativo esperenziale orientato al mondo delle Corporation.  Il libro “Lean Enterprise” è stato venduto in milioni di copie diventando il best seller sull’argomento.

I workshop Lean Enterprise sono stati protagonisti del cambiamento e della innovazione in Google, Intuit, SaleForce, Samsung, Time, American Express, Deloitte, ESPN, General Electric. I workshop Lean Enterprise sono entrati nel programma formativo di tutti i Microsoft Innovation Center nel mondo.

Clicca qui: Per Approfondire la Metodologia con Il Video Online

Un network internazionale di Innovation Leader:

Entra a far parte della

European Community for Innovation Leaders 

Vuoi Ricevere maggiori Informazioni? contattaci

Programma del WorkShop

Tre giorni per sperimentare la metodologia Lean Enterprise

9:45
Event registration & Welcome Breakfast

Registrazione e primi incontri di networking e conoscenza con Trever Owens

Introduzione del programma e delle metodologie Lean Enterprise Machine. Dopo una breve presentazione degli speaker e dei Mentor, vi sarà fornito il libro The Lean Enterprise Case Studies di Trevor Owens in omaggio.

La globalizzazione, l’innovazione tecnologica, le regolamentazioni, le crisi economiche, l’andamento demografico sono tutti driver che influenzano e plasmano il quadro competitivo. Di conseguenza, ad una velocità sempre maggiore, mutano ed evolvono anche i settori e le rispettive catene del valore. In questo contesto si inquadra e trova il suo campo di applicazione la Lean Enterprise Methodology.

Mauro Beretta

Trevor Owens spiegherà i fondamenti della metodologia anche attraverso l’illustrazione di numerosi casi di successo a livello mondiale. * Lezione in Inglese di Trevor Owens, Autore del libro The Lean Enterprise e fondatore della Lean Startup Machine.

Trevor Owens

Una pausa pranzo in cui potrete discutere e approfondire con i Mentors le metodologie proposte

Introduzione alla Lean Javelin Board, strumento ideato e realizzato da Trevor Owens per guidare i processi di innovazione. La Javelin Board è stata sviluppata tramite la stretta collaborazione con aziende come Microsoft, Google e Inuit e sperimentata nei loro innovation center. Questo primo workshop è focalizzato a spiegare il perché la Javelin Board è fondamentale per formulare le ipotesi da testare, conoscere bene i propri customer, e costruire il primo MVP.

Umberto Canessa
14:30
Pitch dei Partecipanti

Il focus del vostro lavoro sarà legato a tematiche da voi promosse e sentite. Per decidere su quali sfide di innovazione dovranno lavorare i team utilizzeremo il concetto di “social validation”: i partecipanti potranno esprimere le loro preferenze verso idee o verso problemi di business da risolvere/ottimizzare proposti dai partecipanti stessi attraverso dei brevi pitch di 60 secondi.

Tutti i partecipanti esprimono 3 preferenze tra le idee/problemi proposti. Gli owners delle idee vincenti potranno svilupparle durante il workshop. Se la tua proposta non dovesse risultare tra le vincenti, potrai aggregarti ai Team con la proposta che più ti affascina.

Presentatevi e iniziate a conoscere i vostri "TeamMates". Questa prima sessione di lavoro ha come obiettivo di iniziare un brainstorming sulla Javelin Board, a familiarizzare con essa, e disegnare il vostro primo esperimento volto a formulare le “Problem Hypothesis” e la “Riskiest Assumption”.

Momento di condivisione e riflessione per tutti i team. Ogni team presenta brevemente il lavoro svolto per ricevere preziosi feedback dai Lean Practitioner e dai partecipanti.

9:00
Welcome Breakfast

Benvenuto ai partecipanti per la seconda giornata del programma Lean Enterprise Machine.

Trevor Owens, fondatore della LEM e autore del bestseller The Lean Enterprise spiegherà come si individuano i target customer e le relative segmentazioni secondo specifici criteri. Inoltre saranno fornite delle indicazioni su come intervistare i primi clienti in modo da massimizzare l’apprendimento. Impara le "Dos & Don'ts" delle interviste verso i clienti e come utilizzare questi dati per impostare i successivi esperimenti.

Trevor Owens

Una volta impostato il primo esperimento sulla “Javelin Board” I team sono liberi di “uscire dal palazzo” per le prime interviste con il target selezionato. I team potranno dunque mettere alla prova la loro ipotesi da convalidare tramite il test della “Riskiest Assumption”. Finito questo primo round di interviste i team effettuano il primo momento di Learning, ovvero riportano tutto quello che hanno appreso e decidono se proseguire sulla strada ipotizzata o effettuare il primo Pivot.

13:00 PM
WorkShop 3: L'Importanza del Pivoting, Il Pitch & l'MVP

Umberto Canessa, referente Europeo per la metodologia Lean, Insieme a Trevor Owens spiegheranno l’importanza del Pivoting e come costruire il primo Minimum Viable Product, ovvero la primissima versione del prodotto o servizio che proporrete al target individuato tramite la sperimentazione iniziale. Inoltre verranno forniti esempi utili e casi pratici su come presentare l’MVP efficacemente in modo da migliorare la probabilità di generare immediatamente le prime “vendite”.

Umberto Canessa & Trevor Owens

Secondo momento di sperimentazione sul campo dove i team sono liberi di “uscire dal palazzo”. Se il primo esperimento ha avuto esito positivo e quindi il team ha individuato correttamente i clienti target, si può procedere a impostare il secondo esperimento volto a validare il problema da risolvere.

Momento di condivisione e riflessione per tutti i team. Ogni team presenta brevemente il lavoro svolto per ricevere preziosi feedback dai Lean Practitioner e dai partecipanti.

I team dopo due sessioni di sperimentazione sul campo avranno validato sia i clienti target che il problema da risolvere. Una volta raggiunto questo traguardo è tempo di iniziare la sperimentazione volta a trovare il “Problem-Solution Fit”, ovvero ipotizzare la prima soluzione proposta che va a risolvere il problema identificato e sperimentarla sul campo tramite interviste.

Durante il talk si analizza la rapida crescita del venture capital aziendale e il risultante impatto sull'innovazione, con particolare attenzione a quelle che sono le tendenze al livello Europeo e come questo si rapporta con il mercato globale delle imprese Fortune 5000.

Toby Lewis

Cena buffet con tutti i partecipanti. Un’ottima opportunità di networking in un ambiente informale con la possibilità di scambiare due chiacchiere con Trevor Owens, fondatore del movimento Lean Machine e autore del bestseller The Lean Enterprise.

10:00
Welcome Breakfast

Benvenuto ai partecipanti per la terza e ultima giornata del programma Lean Enterprise Machine.

Ultima opportunità di sperimentazione sul campo con obiettivo di finalizzare la soluzione proposta tramite l’ideazione e costruzione del “Minimum Viable Product”. I team hanno dunque la missione di ottenere miglior “Social Validation” possibile tramite la raccolta di intenzioni di acquisto da parte dei clienti target individuati. Questa é l’ora di vendere la soluzione ideata e portare a casa risultati concreti.

13.30
WorkShop 5: Come vincere la LEM

Umberto Canessa, referente Europeo per la metodologia Lean fornirà le ultime indicazioni utili su come impostare al meglio la presentazione pitch finale. Vi forniremo inoltre il template del Pitch Deck ufficiale della Lean Enterprise Machine in modo da facilitare la compilazione del processo intrapreso.

Umberto Canessa

I team hanno due ore e mezzo di tempo per finalizzare il lavoro del weekend e impostare le slide per la presentazione finale.

Davanti alla giuria ufficiale del Lean Enterprise Machine ogni team avrà a disposizione 5 minuti di presentazione più 2 minuti di Q&A per illustrare il lavoro svolto. Vince il weekend Lean Enteprise Machine non chi ha realizzato la “milgiore idea” in termini assoluti, ma chi ha intrapreso un percorso di validazione più valido e dimostra di aver appreso a pieno la metodologia Lean Enterprise.

Tavola rotonda con la partecipazione di Trevor Owens su quanto sperimentato e appreso durante i tre giorni della Lean Enteprise Machine. Inoltre potranno essere affrontati nello specifico questioni relative a come applicare la metodologia Lean nelle vostre aziende e diventare dunque gli innovation driver aziendali.

Annuncio e premiazione del team vincitore! Congratulations!

GIORNI

WORKSHOP

ORE DI FORMAZIONE

ORE DI SPERIMENTAZIONE SUL CAMPO

I vantaggi di utilizzare la Lean Enterprise Methodology

Cambia il tuo mindset, lavora e affronta il business con una mentalità innovativa.

Focus On the Problem

Nei processi di Idea Generation spesso si commette l’errore di partire immaginando una soluzione al problema a cui si vuole dare risposta innovativa. Questo approccio influenza tutto il processo di validazione perché il team sarà portato a validare a tutti i costi una soluzione che non soddisfa alcun problema reale o per cui nessuno sarebbe disposto a spendere dei soldi per averla.

Validated Learning

Quando si sviluppa innovazione in modo radicale i rischi sono elevati sia in termini economici che di usabilità dal momento che si crea una forte discontinuità che richiede di cambiare abitudini e regole. Un tale cambiamento può provocare resistenze e difficoltà. L’apprendimento convalidato passa invece dal learning by doing o dal learning by using, ovvero scaturisce direttamente dai feedback delle persone coinvolte. Tutti svolgono un ruolo attivo ed ogni contributo è fondamentale. In questo modo anche il processo di adozione sarà più semplice ed immediato.

Minimum Viable Product

Alla fine del progetto i team dovranno produrre almeno le specifiche di un Minimum Viable Product, cioè quel prodotto o servizio che seppur nella sua forma embrionale potrà dimostrare la validità in termini di business. Proporremo un premio particolare per i team che nel corso del progetto avranno già prodotto un MVP dimostrando l’efficacia della loro idea.

Keynote speakers

TREVOR OWENS

Fondatore di “Lean StartUp Machine” e autore di “Lean Enterprise”, collabora a livello mondiale con aziende del calibro di Google, Microsoft e Deloitte per lo sviluppo dell’innovazione.

UMBERTO CANESSA

European Leader di "Lean Startup Machine”, Innovation Strategist presso “Creativity for Innovation”, Mentor per "l’Innovation Lab” di British Council, e Founder della Startup fintech GoSherpy.

MAURO BERETTA

Direttore Scientifico e Founder di Creativity for Innovation, Founder & Manging Director di Yuman+, Business & Innovation Coach presso Yucan Coaching Academy. Ha sviluppato la sua carriera in Deloitte, KPMG ed altre multinazionali.

Registrati Ora per il Workshop

Riceverai in omaggio il libro: Lean Enterprise HandBook - Case Studies.

Acquista Biglietto

Ai workShop LEM possono partecipare un massimo di 40 partecipanti. I posti sono limitati per garantire la massima qualità di apprendimento
Accesso Standard
1400
  • 3 giorni di workshop
  • 6 moduli formativi
  • 12 ore di sperimentazione sul campo
Acquista Ora
Accesso Standard + Mentoring 10h
2400
  • + 10 ore di mentoring a distanza da un nostro Lean Practitioner per aiutarti ad implementare quanto appreso
  • 3 giorni di workshop
  • 6 moduli formativi
  • 12 ore di sperimentazione sul campo
Acquista Ora
Gruppi Aziendali
Contattaci
  • 3 giorni di workshop
  • 6 moduli formativi
  • 12 ore di sperimentazione sul campo
Preventivo

Lean Enterprise Handbook - Case Studies
Inside a Lean Company

Esempi pratici sul come applicare la Lean Enterprise all’interno della tua azienda. Interviste e storie di successo direttamente dalle multinazionali più innovative: Google, General Electirc, Intuit, Techstars, Qualcomm e molte altre.
leancasecoverskew

Il primo Case Study Handbook basato sulla metodologia Lean Enterprise. Esempi pratici ed interviste sul come la Lean Enterprise è stata utilizzata e applicata dalla piccola media impresa alle multinazionali.

  1. Guida ufficiale basata sul libro: The Lean Enterprise di Trevor Owens
  2. 13+ case studies di applicazione da Google a Intel
  3. 100+ pagine scaricabili in PDF
Richiedi ora la tua copia Gratuita

Sei interessato a partecipare? contattaci per ricevere più informazioni

 

TESTIMONIANZE

Cosa dicono di noi

“Lean Startup Machine is an excellent exercise in learning how to validate ideas quickly and figure out which of your assumptions are wrong.”
JAMESON DETWEILERCo-Founder & CEO @ LaunchRock
“Lean Startup Machine’s training is about getting outside the bubble. A lot of what happens at Google is about grinding out the technology to make it a little better. You can see a product like Google Wave would have benefited a lot from more user engagement and feedback before it launched.”
DANIEL LORETOSr. Engineer @ Google
“Lean Startup Machine gave me access to a network of incredibly talented, creative and ambitious people. It feels like a club or fraternity where people really try to help each other.”
MADHU PUNJABIStrategic Partner @ Google

Location

  • Roma @TIMWCAP
  • info@leanenterprisemachine.org
  • +39 06 95582276
  • 9:30 - 18:00